Press Kit

E’ nata AHR – Associazione Hosters e Registrars -, l’associazione che si fara’ portavoce del variegato mondo dei domini e del web hosting italianoAlcuni tra i principali operatori italiani che offrono domini Internet e spazio web hanno dato vita all’associazione ‘AHR’ – Associazione Hosters e Registrars italiani – con l’obiettivo primario di conferire al settore il giusto riconoscimento e la corretta rappresentatività . L’associazione si impegnera’ nello sviluppo del settore dei servizi Internet in Italia.Milano – E’ ufficialmente attiva “AHR” (www.ahr.it), l’associazione che per la prima volta riunira’ gli Hosters e i Registrars italiani, in altre parole gli operatori che offrono a privati, professionisti ed aziende domini Internet e spazio web.

Milano – E’ ufficialmente attiva “AHR” (www.ahr.it), l’associazione che per la prima volta riunira’ gli Hosters e i Registrars italiani, in altre parole gli operatori che offrono a privati, professionisti ed aziende domini Internet e spazio web.Milano – E’ ufficialmente attiva “AHR” (www.ahr.it), l’associazione che per la prima volta riunira’ gli Hosters e i Registrars italiani, in altre parole gli operatori che offrono a privati, professionisti ed aziende domini Internet e spazio web.Fondata dalle societa’ Aruba S.r.l., Register.it S.p.A. – Gruppo DADA, Seeweb S.r.l. e Tuonome.it S.r.l., l’associazione nasce con l’obiettivo primario di conferire rappresentativita’ al settore sempre piu’ strategico dei servizi Internet essenziali.

Milano – E’ ufficialmente attiva “AHR” (www.ahr.it), l’associazione che per la prima volta riunira’ gli Hosters e i Registrars italiani, in altre parole gli operatori che offrono a privati, professionisti ed aziende domini Internet e spazio web.Fondata dalle societa’ Aruba S.r.l., Register.it S.p.A. – Gruppo DADA, Seeweb S.r.l. e Tuonome.it S.r.l., l’associazione nasce con l’obiettivo primario di conferire rappresentativita’ al settore sempre piu’ strategico dei servizi Internet essenziali.L’associazione aspira inoltre a porsi quale interlocutore privilegiato dei principali Registri Internet – gli organismi responsabili dell’assegnazione dei domini nelle varie estensioni -, dei consumatori, del mondo politico e di quello dell’impresa.

Negli intenti dell’associazione particolare risalto viene dato anche alla necessita’ di favorire un corretto sviluppo del settore attraverso l’accreditamento e la certificazione delle aziende che operano correttamente sia nel mercato della registrazione e gestione dei domini Internet, sia in quello della fornitura di hosting e housing, ovvero della tecnologia e delle strutture a supporto dell’erogazione di contenuti per la Rete.

Sin dalla sua costituzione, AHR rappresenta tramite i propri associati circa il 50% dell’intero mercato dell’hosting e dei domini in Italia, segno questo di una diffusa esigenza da parte degli Hosters e dei Registrars italiani di tutelare gli interessi del settore in cui essi operano.
“Questa ragguardevole percentuale- commenta il Presidente di AHR, Gianluca Pellegrini – e’ da considerarsi solo come un significativo punto di partenza: tale livello di rappresentativita’ e’ infatti destinato a crescere nel brevissimo periodo in considerazione delle numerose richieste di adesione che sono gia’ pervenute”.